13269347_1123915404297835_1643159959_n“Baciami” è un brano fresco, caratterizzato da suoni caraibici prettamente estivi, per meglio proiettarsi con spensieratezza verso una stagione calda che apre le vie al cuore, e al divertimento.

Il testo è semplice e diretto quanto un approccio in una dance-hall sulla spiaggia, duro quanto un cocktail che ti viene scagliato addosso per una reazione istintiva e cullante come il sogno adolescenziale di essere speciali per la persona che si ama.

Una novità per quanto riguarda la vena artistica di Briga , che non si era mai misurato in questo tipo di brani così energici e di facile ascolto.

“Le mie estati hanno sempre girato intorno a queste dinamiche, fatte di sogni, di amori, di partite sulla spiaggia, di discoteche all’aperto e di mattine il cui risveglio suonava come un K.O. di Mike Tyson.

Il brano racconta uno dei tanti ‘pali’ che ho preso nella mia vita, soprattutto d’estate, quando hai quel pizzico di follia e leggerezza in più, che ti spingono ad essere qualcuno che non sei, o semplicemente più intraprendente del solito.

Dalla convinzione assoluta di essere maschio alfa, di conquistare una ragazza con un drink (solo perché hai il bracciale dell’open-bar) e di essere impermeabile al rifiuto, al ritorno alla dura realtà, alla nota qualità del nulla, al senso di colpa che ti divora per essere stato arrogante e l’autocommiserazione per essere solo un cretino.

Questa è “Baciami”

Briga continua la sua ascesa artistica proseguendo senza sosta nella produzione del suo nuovo album in uscita dopo l’estate. Nell’ultimo anno Briga ha collaborato con artisti italiani di grosso calibro come Gigi D’alessio, Antonello Venditti, Gianluca Grignani e Tiziano Ferro, dimostrando di riuscire ad essere trasversale in quello che è il sottile passaggio dal mondo hip hip a quello pop ma riuscendo comunque ad essere perfettamente allineato con quello che sono le sue radici rap. Briga ha infatti preso parte al film Zeta (film generazionale sul mondo hip hop italiano) insieme a tanti sui colleghi: Clementino, Ensi, Fedez, Salmo, Rocco Hunt, Shablo, J-Ax, Baby K, Tormento, Noyz Narcos, Lowlow, Shade, Fatt Mc, Rancore, Metal Carter.

Classe ‘89, Mattia Bellegrandi, in arte Briga è un cantautore di Roma. Dopo aver vissuto la sua adolescen¬za in diverse città europee, decide di dedicarsi completamente alla musica nel 2011 al suo rientro a Roma.

Nello stesso anno viene notato dall’etichetta indipendente Honiro Label e dopo aver pubblicato alcuni demo in freedownload gratuito, il 19 maggio 2015 esce il suo disco d’esordio “Never Again” (per Honiro La¬bel), nell’arco di 1 mese viene certificato dalla FIMI disco di platino.

Ha partecipato all’edizione 2014/15 del talent-show “Amici di Maria de Filippi” arrivando alla finalissima.

Il suo singolo “L’Amore è qua” è stato eletto al Coca-Cola Summer Festival 2015 brano italiano dell’anno. Il 19 Aprile è uscito in tutte le librerie il suo primo romanzo “Non Odiare Me” per Rai-Eri, e al momento sta lavorando al prossimo album in uscita dopo l’estate per Honiro Label in licenza a Sony Music.



Leave a Reply