• Cosa è SIAE?

SIAE tutela i diritti degli autori gestendo la raccolta e la distribuzione dei compensi loro dovuti.

  • Cosa è SCF?

SCF tutela i diritti degli artisti, interpreti ed esecutori, e dei produttori fonografici, gestendo la raccolta e la distribuzione dei compensi loro dovuti.

  • Perché bisogna pagare SIAE e SCF?

Gli autori, gli artisti – interpreti ed esecutori – e i produttori fonografici rendono possibile, con il loro lavoro, l’esistenza di un brano musicale. La legge sul diritto d’autore stabilisce che tale lavoro deve essere pagato in relazione ad ogni uso commerciale che di quel brano si faccia.
Per uso commerciale si intende: la riproduzione, l’esecuzione, la diffusione, la distribuzione, l’elaborazione ecc.
In relazione al mancato pagamento dei diritti dovuti a SIAE e SCF sono sorte controversie sia di natura civile sia, nei casi più gravi, di natura penale. Pillow Service garantisce che il proprio servizio è conforme alla normativa vigente.

  • Perché se pago SIAE devo pagare anche SCF?

SCF e SIAE sono istituzioni analoghe che tutelano però soggetti diversi: per essere in regola con la normativa sul diritto d’autore, quindi, è necessario che sia il music provider sia l’utilizzatore finale abbiano una licenza SIAE e una licenza SCF.

  • Quanto bisogna pagare?

Dipende dall’uso commerciale che si vuole fare di un certo brano. Pillow Service dispone dell’esperienza per orientare il cliente con preventivi di spesa dettagliati che tengono in considerazione anche quanto dovuto a SIAE e SCF.